Un match inaspettato che ribalta i pronostici quello che va in scena a Savignano, terra di “casa” dei rosanero per questa giornata. Il primo tempo ha un copione davvero lineare con i padroni di casa che si impossessano del gioco e non lasciano spazio alle offensive avversarie, la prima occasione pericolosa sponda Verucchio arriva al 19′ con Samouka che dai sedici metri incrocia a lato. Nel proseguo della prima frazione le azioni saranno quasi sempre rosanero, ma senza efficacia. L’ultimo squillo arriva al 43′ quando Genghini A. spreca una punizione da posizione davvero favorevole. Inizia la ripresa e per il Novafeltria viene espulso dalla panchina Baldinini Federico, causa comportamento antisportivo. Tornando al gioco, la seconda metà di partita sembra iniziare come era finita la prima ed al 64′ arriva il vantaggio per il Verucchio: Bruma si libera a centro area, dopo una bella cavalcata di Genghini L. sulla destra, e insacca la sfera. A questo punto gli ospiti si sbilanciano in attacco cercando il pareggio, ma l’azione degna di nota arriva al 42′;quando Fattori colpisce sul secondo palo dopo un corner non centrando la porta. Finisce dunque sul punteggio di 1-0 la partita tra Verucchio e Vis Novafeltria.

Formazione Verucchio: Maggioli, Colonna, Genghini A.(73’Zangoli), Genghini L., Rocchetti, Semprini A., Michilli(80’Er Raih), Pioli, Bruma, Strologo(73’Mazzocchi), Samouka(61’Tentoni).
A disposizione: Vandi, Zangoli, Valenti, Mazzocchi, Tentoni, Pilotto, Er Raih.
Allenatore: Sig. Giovanni Costa

Formazione Vis Novafeltria: Semprini E., Cupi, Raffelli G.(85’Raffelli T.), Ceccaroni(75’Arapi), Fattori, Rinaldi, Mahmutaj(85’Fraboni), Amantini, Stefanelli, Baldinini Francesco, Gori(67’Radici).
A disposizione: Germani, Arapi, Baldinini Federico, Sebastiani, Fraboni, Raffelli T., Radici.
Allenatore: Sig. Achille Fabbri

Ammoniti: Genghini A., Bruma.
Espulsi: Baldinini Federico.